logo di stampa italiano
 

7 Costi per Servizi

 
 20122011Variazioni
Spese per lavori e manutenzioni235.775248.240(12.465)
Vettoriamento e stoccaggio216.491181.99534.496
Servizi di trasporto, smaltimento e raccolta rifiuti176.675172.3724.303
Canoni corrisposti ad enti locali73.24569.7123.533
Assicurazioni14.64413.5651.079
Prestazioni professionali, legali, tributarie e organizzative29.89525.7124.183
Servizi informativi ed elaborazione dati24.74922.5332.216
Affitti e locazioni passive22.47620.4642.012
Postali, recapiti e telefonici14.93815.356(418)
Servizi tecnici13.50714.639(1.132)
Selezione personale, formazione ed altre spese del personale13.06712.736331
Oneri e commissioni per servizi bancari10.7598.1672.592
Trasporti5.9173.4652.452
Servizi di pulizia e vigilanza5.4585.493-35
Compensi a Sindaci, Amministratori, Comitati territorio5.3065.319(13)
Annunci, avvisi legali e finanziari, comunicazione ai clienti4.5995.892(1.293)
Letture contatori4.3564.558(202)
Canoni passivi3.6414.010(369)
Analisi di laboratorio3.5584.628(1.070)
Utenze3.3071.9801.327
Spese per commesse a lungo termine                                               -  334(334)
Altri costi per servizi30.34929.3161.033
Totale912.712870.48642.226

Di seguito si commentano le variazioni più significative rispetto all'esercizio precedente.

"Spese per lavori e manutenzioni". Tale voce comprende i costi afferenti la costruzione, o il miglioramento, delle infrastrutture detenute in concessione in applicazione dell'interpretazione Ifric 12. Il decremento rispetto al periodo precedente è dovuto principalmente ad una riduzione degli investimenti, come dettagliatamente commentati nella relazione sulla gestione.

"Vettoriamento e stoccaggio", l'incremento è imputabile ai maggiori volumi di gas venduto su reti di terzi (12.263 migliaia di euro) e, per quanto riguarda l'energia elettrica, ad un aumento delle tariffe di trasporto (22.233 migliaia di euro).

"Servizi di trasporto, smaltimento e raccolta rifiuti", l'incremento è imputabile alla variazione dell'area di consolidamento relativa alla società Feronia Srl e Enorgonut Spa e ai maggiori servizi ambientali prestati ad alcuni comuni. A tale incremento di costi ha fatto seguito un aumento di ricavi attraverso gli opportuni riconoscimenti in tariffa (Tia/Tarsu).

"Canoni corrisposti a enti locali", comprendono gli oneri sostenuti per l'utilizzo delle reti di proprietà pubblica, i canoni corrisposti alle società degli assets per l'affitto di beni del ciclo gas, idrico ed elettrico ed i canoni di locazione delle isole ecologiche. La variazione rispetto al 2011 è dovuta principalmente ai maggiori canoni verso alcune società degli assets in relazione agli adeguamenti previsti da Atersir.

"Prestazioni professionali, legali, tributarie e organizzative", l'incremento è imputabile principalmente ai costi sostenuti per il progetto di integrazione di Acegas-Aps Holding Srl oltre alla variazione dell'area di consolidamento relativa alla società Energonut Spa come indicato nel relativo paragrafo 2.03.01 delle presenti note.

"Oneri e commissioni per servizi bancari", la variazione è imputabile principalmente ai costi riferiti alle linee di credito committed e alle fidejussioni bancarie richieste a favore di terzi.

"Compensi a Sindaci, Amministratori, Comitati territorio" comprensivo dei costi sostenuti per i diversi organi sociali oltre che per i Comitati per il territorio.

"Altri costi per servizi", principalmente costituiti da costi per attività commerciali e di vendita dei servizi energetici.